Più ospedalizzati, più malati a casa

Nuovi contagiati sono 160 in totale quasi 3000, 428 morti (+31)

 Sono salite 2918 le persone positive al Covid-19 in Liguria, 160 in più rispetto a ieri, quando la crescita era stata di 113. Secondo i dati relativi ai flussi tra Alisa e il ministero, dei positivi totali, 1332 sono gli ospedalizzati, 15 più di ieri: di cui 179 sono in terapia intensiva, 4 più del giorno precedente. Sono al domicilio 1174 persone (110 in più di ieri, quando la crescita era stata di 30), clinicamente guariti (ma restano positivi e sono al domicilio) 412 (35 più di ieri). I guariti con 2 test consecutivi negativi sono 68 (8 più di ieri). Le persone morte dall'inizio dell'emergenza sono 428 (31 più di ieri). Le persone in sorveglianza attiva sono 3371, 41 più di ieri.

Delle 2918 persone positive al coronavirus fino a oggi in Liguria sono 1095 quelle residenti a Genova, 249 a Savona, 248 alla Spezia e 234 a Imperia. E' la distribuzione dei casi descritta dal presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

"Abbiamo avviato oggi i test sierologici sul personale ospedaliero in Liguria e su un primo campione di 600 persone è emerso che meno del 3% è risultato positivo", ha aggiunto Toti
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie