Covid, morto consigliere Comune Imperia

Ghiglione, aveva 60 anni. Sindaco Scajola,'sono pieno di dolore'

E' morto il consigliere comunale di Imperia Claudio Ghiglione, 60 anni, della lista civica di maggioranza "Imperia insieme", che ha appoggiato la candidatura dell'attuale sindaco Claudio Scajola. Era stato ricoverato in ospedale il 18 marzo, dopo essere risultato positivo al coronavirus. Le sue condizioni erano apparse già da subito molto preoccupanti, tanto che era stato ricoverato in Rianimazione.
    "Non ce l'ha fatta, sono pieno di dolore, non riesco a parlare", è stato il primo commento a caldo del sindaco Scajola. L'ultimo incontro in Comune, al quale aveva partecipato Ghiglione, era stato il 9 marzo scorso. "Tutta la Città di Imperia si stringe in un abbraccio ideale alla sua famiglia e a tutti i suoi cari", ha poi dichiarato Scajola. Era stata la sua voce, ha ricordato Scajola, "in qualità di consigliere anziano, ad aprire i lavori di questa consigliatura nel luglio 2018. La voce di un amministratore pubblico preparato, sereno nei giudizi, sempre aperto all'ascolto e al dialogo pur nella fermezza delle idee e dei principi". "Alla figura di Claudio amministratore si sovrappone tuttavia quella dell'uomo, dell'amico - ha aggiunto il sindaco di Imperia -. Claudio era un bravo professionista, una persona dall'animo gentile. Era un combattente e lo ha dimostrato anche in questi giorni drammatici. Lo ricorderemo per i sorrisi che sapeva donare agli altri anche nei momenti più difficili e più tesi - ha concluso -. La notizia della sua scomparsa mi ha davvero riempito il cuore di dolore".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie