Corobavirus: no a stop Schengen

Riunione con Conte e governatori, 'misura non sarebbe efficace'

(ANSA) - ROMA, 24 FEB - L'eventualità di ripristinare i controlli alle frontiere in deroga a Schengen per il Coronavirus è stata esaminata oggi nel corso di una riunione con il premier Conte alla Protezione civile con il premier Giuseppe Conte, i ministri ed alcuni governatori in telecollegamento. Dalla discussione è emerso che "sebbene ci sia una praticabilità giuridica, non sussiste la sostenibilità pratica per una tale sospensione. E in ogni caso - aggiunge la Protezione civile - tale misura non garantirebbe nessuna efficacia cautelativa".
    Molti governatori "hanno manifestato preoccupazione per la mobilità dei cittadini italiani pendolari transfrontalieri" ed il Governo ha proposto una riunione con i ministri della Salute dei Paesi confinanti con l'obiettivo di "arrivare a condividere linee d'azione comuni".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie