Liguria

Orche Genova provengono dall'Islanda

Identificate con foto, sono Riptide, Aquamarin, Dropi e Sn113

 Provengono dall'Islanda e hanno percorso oltre 5mila chilometri le orche che da due settimane stazionano davanti al porto di Pra a Genova: si chiamano Riptide (Sn113), Aquamarin (Sn116) e Dropi (Sn115), assieme alla madre che ha perso il cucciolo nelle acque liguri, indicata con la sigla Sn114. La sorprendente identificazione è stata realizzata dal team composto dai biologi di Menkab, Artescienza e Università di Genova, grazie alla collaborazione di Orca Guardians Iceland.
    E' il primo riscontro in assoluto di orche che migrano tra Islanda e Italia, segnalano in una nota 'Menkab: il respiro', Artescienza e Università di Genova. L'identificazione è stata possibile grazie alle immagini scattate da Samuele Wurtz di Artescienza, dalla presidente di Menkab Giulia Calogero e da Biagio Violi dell'Università di Genova, oltre ai colleghi del centro di ricerca islandese Duncan Versteegh, Manon Themelin e Marie Therese Mrusczok. Il matching fotografico ha permesso di riconoscere gli esemplari.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia
        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie