Yacht a fuoco nel porticciolo di Lavagna

Fiamme generate da corto circuito o da 'lanterna volante'

In incendio ha interessato ieri sera quattro yacht ormeggiati nel porticciolo di Lavagna. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Chiavari, Rapallo e Genova anche con i sommozzatori. Una delle quattro imbarcazioni è andata completamente distrutta, mentre le altre tre sono rimaste danneggiate. Le indagini sono affidate agli uomini della Capitaneria di porto di Santa Margherita. Secondo le prime ipotesi le fiamme potrebbero essere state causate da un corto circuito o da una lanterna di carta fatta volare da qualcuno e che poi si sarebbe appoggiata su una delle imbarcazioni provocando il rogo.

   L'emergenza è cessata poco prima dell'1 di notte. In via precauzionale il Comando della Capitaneria di porto, che con i vigili del fuoco è intervenuta sull'incendio, ha disposto il posizionamento di panne galleggianti attorno alle imbarcazioni bruciate - e allontanate dal porticciolo - per prevenire eventuali sversamenti di inquinanti in mare. Sono in corso gli accertamenti amministrativi e di polizia giudiziaria finalizzati a accertare le cause dell'incendio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


MyWay Autostrade per l'Italia
Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie