• Tennis: Sonego "volevo gli ottavi per ritrovare pubblico Roma"

Tennis: Sonego "volevo gli ottavi per ritrovare pubblico Roma"

"Bravo nei momenti cruciali, con Mager siamo amici"

(ANSA) - ROMA, 12 MAG - "Non vedo l'ora di giocare con il pubblico, per me era importante superare le prime due partite e ritrovare il pubblico di Roma che mi regala sempre emozioni fantastiche". Così Lorenzo Sonego, al termine della sfida del 2/o turno degli Internazionali Open d'Italia che lo ha visto prevalere sul connazionale azzurro Gianluca Mager. "Non era una partita facile - sottolinea il tennista torinese - siamo molto amici ed era difficile per tutti e due. All'inizio abbiamo avuto molta difficoltà a trovare il ritmo. Oggi ho giocato bene nei momenti importanti, sfruttato le palle break, ho servito bene e nei punti importanti è girata bene. Mi ha aiutato tanto anche la fiducia che ho in questo periodo che sto giocando bene e mi sento in forma". "Con Gianluca ci siamo detti come gestire meglio alcune situazioni in futuro. Abbiamo scherzato sulla partita, in campo ognuno ha dato il massimo ed eravamo molto carichi. Volevamo entrambi vincere ma poi quando finisce la partita si torna tranquilli ed è bello così", prosegue Sonego, che domani agli ottavi affronterà l'austriaco Dominic Thiem, tra i più in forma e tra i favoriti ad andare in fondo al tabellone: "Thiem è tra i più forti sulla terra, è in forma. Sarà una partita difficile ma ognuno metterà il suo, poi vedremo domani".
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Muoversi a Roma



      Modifica consenso Cookie