In fase 2 ipotesi 'containgressi' su bus

Possibile segnaletica a terra su banchine e mezzi per distanza

(ANSA) - ROMA, 8 APR -Personale 'containgressi' sui mezzi pubblici e segnaletica a terra sia alle fermate che su bus e metro per indicare la distanza da mantenere. Sono le ipotesi emerse oggi durante una riunione in Campidoglio sul trasporto pubblico in vista della Fase 2 e di una progressiva riapertura delle attività in città. Secondo quanto si è appreso si è pensato alla necessità di contingentare le presenze sui mezzi per mantenere la distanza droplet: per questo i passeggeri su metro e bus saranno limitati. IN particolare sulle linee a più alta affluenza , quelle che attraversano vie periferiche importanti, si è pensato all'ipostesi di personale 'containgressi', ovvero la possibilità di destinare del personale Atac per contare gli ingressi e le uscite dei passeggeri all'interno degli autobus. Inoltre si starebbe valutando anche l'uso di una segnaletica particolare a terra sulle banchine, dentro i vagoni della metro e sui mezzi di superficie, che indichi ai passeggeri la giusta distanza da tenere.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Muoversi a Roma



    Modifica consenso Cookie