Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Wartsila: Bonomi,non abbiamo fatto offerte come la Finlandia

Wartsila: Bonomi,non abbiamo fatto offerte come la Finlandia

"Su Electrolux il 'bianco' soffre competizione dell'Est"

TRIESTE, 26 febbraio 2024, 18:04

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Wartsila è un tema di attrattività del Paese, non va via perché la produzione va male.
    Va via perché lo Stato finlandese ha fatto delle offerte che noi non siamo stati in grado di fare o non abbiamo voluto fare.
    Questa è la realtà dei fatti". Lo ha detto il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, intervenendo a un incontro a Trieste promosso da Confindustria Alto Adriatico in cui ha parlato delle due vertenze in corso in regione: Wartsila ed Electrolux.
    "Questo però ci dà la possibilità di intervenire per una soluzione industriale, affinché il sito produttivo e i livelli occupazionali non siano persi. C'è un'offerta del gruppo Aponte, si sussurra anche di un eventuale interesse da parte di Ansaldo.
    Credo che sia un momento molto delicato, e in questi momenti è meglio evitare dichiarazioni pubbliche", ha concluso Bonomi.
    Per quanto riguarda la vertenza Electrolux, invece, il problema è "di contesto europeo, cioè del settore del bianco che sta soffrendo in tutto il Continente poiché soggetto a una forte competitività da parte di produttori dell'Est". Lo ha detto il presidente di Confindustria Carlo Bonomi, intervenendo a un incontro a Trieste promosso da Confindustria Alto Adriatico.
    "Electrolux, però - ha aggiunto Bonomi - è un'azienda che ha sempre dimostrato e dichiarato di voler investire in Italia. Non ha mai dichiarato di voler chiudere il sito produttivo". Il tema per Bonomi rimane quello di creare "un fattore di attrattività in Italia e in Europa o se no diventa improponibile competere con quelle condizioni e quei colossi", ha spiegato.
    Sull'opportunità, poi, di una filiera interamente italiana che possa garantire la competitività di prodotto, come proposto dai sindacati, Bonomi ha aggiunto che "oramai in tutto il mondo si sta parlando delle filiere strategiche, delle filiere di prossimità, è un tema che va sviluppato sia a livello europeo sia a livello nazionale. Al Mimit - ha concluso il Presidente di Confindustria - sono stati aperti una serie di tavoli su questi temi quindi vedremo nei prossimi mesi cosa riusciremo a realizzare".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza