Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Turismo: da progetto Incircle un vademecum per sostenibilità

Turismo: da progetto Incircle un vademecum per sostenibilità

Coordinato da Area Science Park. Baleari applicano legge ad hoc

TRIESTE, 08 giugno 2022, 15:12

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Un vademecum a sostegno dei decisori politici per lo sviluppo di un turismo circolare e la promulgazione della "prima legge di settore", a livello europeo, nelle Isole Baleari. Sono i risultati del progetto Interreg Med "Incircle" per la diffusione dei principi dell'economia circolare nella pianificazione di un turismo sostenibile.
    Coordinata da Area Science Park, l'iniziativa ha coinvolto 14 partner, tra cui la Scuola Universitaria Superiore Sant'Anna, provenienti da Italia, Grecia, Spagna, Albania, Malta, Cipro.
    Obiettivi del progetto, che si è chiuso con un evento a Barcellona, la riduzione dell'inquinamento causato dal turismo con l'introduzione di tecnologie e processi innovativi, la preservazione della qualità e disponibilità delle risorse naturali e il miglioramento della qualità della vita di residenti e turisti. Tra le linee guida indicate nel vademecum, la creazione di strutture di governance del turismo circolare e lo sviluppo di un intervento a 360 gradi capace di guidare e sostenere la transizione. La legge adottata dal Governo delle Baleari, spiega una nota, prevede il coinvolgimento di portatori di interesse e autorità politiche nello sviluppo di una strategia e di un piano di azione per trasformare il turismo sulle isole secondo principi di circolarità.
    Durante la fase di test sono state coinvolte cinque città pilota (Palma, Gozo, Himara, Rethymno, Larnaca) e cinque territori (Isole Baleari, Malta, Albania, Creta, Cipro) per sviluppare strategie e piani di azione contenenti misure concrete per la transizione verso un turismo regionale sostenibile. Le conoscenze accumulate sono poi state ulteriormente diffuse a sei nuovi territori mediterranei "replicatori": tra questi anche GAL Terra Barocca, nel Ragusano, e il Consorzio Oltrepò Mantovano.
    Con un budget di oltre 3 milioni - conclude la nota - le politiche di Incircle hanno riguardato mobilità, efficienza energetica, uso di risorse limitate come l'acqua e gestione dei rifiuti.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza