Trieste, il Parco del mare aprirà nel 2024

La struttura sarà frutto di investimenti pubblici e privati

(ANSA) - TRIESTE, 20 NOV - Il futuro Parco del Mare di Trieste "dovrebbe aprire i battenti nel 2024". Lo ha detto, stamattina a Trieste in occasione della presentazione della futura struttura nell'area della vecchia lanterna, parte del frontemare del capoluogo del Fvg, parlando della sostenibilità economica del progetto, Vittorio Petrucco, presidente di Icop Italia, l'impresa di costruzioni che si occuperà della costruzione del contenitore fortemente voluto dalla Camera di Commercio della Venezia Giulia. Dopo 15 anni si delinea un percorso finale e una data che per il presidente della Camera di commercio giuliana, Antonio Paoletti è frutto di "un lavoro certosino e che ha potuto contare sull'appoggio della Regione Fvg, da Riccardo Illy a Massimiliano Fedriga passando per Renzo Tondo e Debora Serracchiani. Un progetto dimensionato su un'utenza di 600 mila visitatori, per il quale è previsto un investimento di 44 milioni di euro, di cui 20 milioni afferenti alla parte pubblica e 24 milioni messi in campo dai promotori, ossia la Icop, Iccrea bancaImpresa e Costa Edutainment. Per il presidente di Unioncamere, Carlo Sangalli, "si tratta di un progetto importante perchè è parte di un un percorso di riqualificazione urbana". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie