Coronavirus: slitta a giugno Far East Film Festival di Udine

Organizzatori, salute bene prezioso, momento di responsabilità

(ANSA) - UDINE, 27 FEB - Considerata la situazione di emergenza sanitaria nel nord Italia il Centro espressioni cinematografiche di Udine ha condiviso con la Regione Fvg e il Comune di Udine la decisione di far slittare la 22/a edizione del Far East Film Festival all'inizio dell'estate, dal 26 giugno al 4 luglio. "La salute pubblica è il bene più prezioso - hanno osservato Sabrina Baracetti e Thomas Bertacche fondatori del festival - e questo momento richieste scelte responsabili".La notizia è stata data oggi durante una conferenza stampa a Udine.
    E' stata già confermata una collaborazione con Trieste per lo ShorTs International Film Festival che si svolgerà nelle stesse date. Il Cec ha inoltre fatto sapere che gli Industry Days del festival, Focus Asia, avranno luogo dal 26 giugno al primo luglio. Sono state anche confermate la 12/a edizione del workshop di coproduzione Asia-Europa "Ties That Bind" (dal 28 giugno al 2 luglio) e la nuova sezione dei "Far East in Progress", piattaforma dedicata ai film asiatici in post produzione. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa



        Modifica consenso Cookie