Tokyo: Jessica Rossi portabandiera "non ho dormito per la gioia"

La tiratrice bolognese pronta per la cerimonia dei Giochi

"Quando ho saputo che avrei fatto la portabandiera alle Olimpiadi di Tokyo, per le prime notti non ho dormito dalla gioia e dalla contentezza". Jessica Rossi, la tiratrice a volo bolognese scelta dal Coni, insieme al ciclista Elia Viviani, per portare la bandiera alle olimpiadi di Tokyo, è tornata a parlare della sua emozione in Regione Emilia-Romagna, alla presentazione degli europei di tiro a volo, specialità elica, che si svolgeranno domani e domenica a Casalecchio di Reno, alle porte di Bologna.
    "Io - racconta Rossi - l'ho saputo il giorno prima dell'annuncio da una telefonata di Malagò e per una notte l'ho dovuto tenere per me, E' un orgoglio immenso, quella notte mi è passata davanti la mia carriera, soprattutto i momenti difficili. Ci sono stati dei periodi in cui sembrava che la mia carriera fosse arrivata alla fine, ma sono proprio quei momenti che ti danno la forza di andare avanti, perché questo riconoscimento dice che ho fatto bene a non mollare. Sarà un'emozione immensa, è molto difficile da spiegare, ma penso che sia un riconoscimento a una carriera intera".
    La presentazione degli europei di tiro a volo sono stati anche l'occasione, da parte della Regione, con il presidente Stefano Bonaccini, per complimentarsi con Jessica Rossi ed esprimere l'orgoglio dell'Emilia-Romagna. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie