Cinema: Ferrara individua la sede per lo 'Spazio Antonioni'

Al padiglione di arte contemporanea, fra arte e grande schermo

Lo 'Spazio Antonioni', dove il grande regista ferrarese premio Oscar alla carriera nel 1995 "tornerà a parlare al mondo", è stato individuato: sarà il Padiglione di arte contemporanea, in corso Porta Mare, a Ferrara. La collocazione è stata annunciata nel corso del pomeriggio di eventi legati alla riapertura del Teatro Comunale 'Claudio Abbado', a cui hanno partecipato la regista, attrice e moglie di Antonioni, Enrica Fico insieme al presidente e al direttore del teatro, Michele Placido e Moni Ovadia.
    "Ci piace l'idea che lo spazio Antonioni sia per Michelangelo un ritorno a casa - ha detto Enrica Fico - non sarà quindi un museo a lui dedicato, ma una vera e propria casa. Le case di Michelangelo erano piene di atti creativi. Lo spazio Antonioni a Ferrara non sarà quindi solo il posto dove vedere i suoi film, i suoi quadri, le sue 11mila foto, ma inviteremo anche le persone che, nel nome di Michelangelo Antonioni, vogliono fare e insegnare arte, non solo cinema. Perché il Pac? Michelangelo amava i posti ampi e luminosi, e la luce cambia continuamente.
    Starà anche a noi valorizzarla. Il giardino attorno al Pac potrà inoltre diventare un cinema all'aperto".

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie