Covid: E-R, 2.026 nuovi casi, 80 morti tra cui un 20enne

Quasi 2.000 nuovi guariti. Vaccinate oltre 47.000 persone

Sono 2.026 - 186.913 da inizio epidemia - i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati in Emilia-Romagna a fronte di 15.348 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Dei contagiati, 775 risultano asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali.
    Nelle ultime 24 ore vengono riportati anche 80 nuovi decessi: la vittima più giovane un 20enne in provincia di Bologna, quella più anziana una donna di 98 anni nel Ferrarese. In totale, dall'inizio dell'epidemia i morti in Emilia-Romagna sono stati 8.210.
    Sul fronte dei guariti, se ne contano 1.981 in più rispetto a ieri - il computo totale si attesta così a quota 121.855 - mentre i casi attivi sono 56.848 (35 in meno rispetto a ieri): le persone in isolamento a casa sono complessivamente 53.912 (30 in meno rispetto a ieri). I pazienti ricoverati in terapia intensiva, invece, sono 245 (5 in più rispetto a ieri), 2.691 quelli negli altri reparti Covid (-10).
    Guardando ai numeri sul territorio la provincia di Bologna è in testa con 463 casi, seguita da quella di Modena (375), Rimini (234), Reggio Emilia (190), Ravenna (159), Ferrara (152), Piacenza (144), Cesena (127), Forlì (87), Imola (54) e Parma (41).
    Sul versante della campagna vaccinale - che in questa prima fase riguarda il personale della sanità e delle Rsa, compresi i degenti delle residenze per anziani - vedeva vaccinate, alle 16, oltre 47.499 persone, il 64% delle dosi al momento disponibili: 5.371 le somministrazioni oggi. 

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie