Il Centro meteo europeo prende forma, lavori quasi ultimati

A Bologna sopralluogo Ecmfw, il 17/12 invitato ministro Di Maio

Lavori quasi ultimati nell'area dell'ex Manifattura Tabacchi a Bologna per la nuova sede del Data center del Centro meteo europeo per le previsioni meteorologiche a medio termine (Ecmwf): oggi a Bologna c'è stato un sopralluogo dei tecnici dell'Ecmwf, mentre la Regione ha invitato sul posto il ministro degli Esteri Luigi Di Maio per una visita il 17 dicembre. I rapporti fra il Centro Ecmwf e il Governo italiano sono stati infatti curati dalla Farnesina, che ha operato attraverso un gruppo interministeriale con la partecipazione di rappresentanti dei ministeri dell'Università e Ricerca e delle Finanze.

Col sopralluogo odierno tecnici e rappresentanti del Centro meteo hanno verificato lo stato dei lavori, spiega la Regione in una nota, in vista del Council dell'organismo europeo fissato per il 9 dicembre. La struttura nella quale verrà ospitato il Centro meteo si estende in un'area di 21.500 metri quadrati. I lavori di trasformazione e adattamento, che hanno richiesto un investimento complessivo di 62 milioni di euro (di cui 43,5 a carico del ministero dell'Università e della Ricerca e 18,5 della Regione Emilia-Romagna), sono di fatto ultimati e i tecnici del Centro Meteo di Reading (Gran Bretagna) sono già al lavoro per implementare la parte tecnologica dell'infrastruttura. Il progetto ha ottenuto in questi giorni la certificazione 'Leed Gold' (Leadership in Energy and Environmental Design), uno standard applicato in oltre 100 Paesi nel mondo che certifica la maggiore efficienza di questi edifici rispetto a quelli che rispettano semplicemente i regolamenti di edilizia civile.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie