Anziana uccisa, condanne a 16 e 11 anni

Il figlio della vittima, 'mi aspettavo pene superiori'

Sedici anni e mezzo a Hamza Driouch, ritenuto essere l'autore materiale dell'omicidio, undici anni e otto mesi al complice Ayoub Lamsid. Questa la sentenza, con il rito abbreviato, pronunciato a Modena dal giudice Eleonora Pirillo per l'uccisione durante una rapina da 400 euro, nel settembre del 2017 a Finale Emilia (Modena), della 78enne Mirella Ansaloni. Il pm Claudia Ferretti nella scorsa udienza aveva chiesto per i due ventenni rispettivamente dodici e otto anni. E il figlio della vittima, Simone Benati, parte civile nel processo, aveva criticato dicendo di vergognarsi "di essere italiano". "Il mio stato d'animo -dice oggi - sicuramente non è ancora dei migliori, diciamo così. Spero che possa andare meglio nel tempo. Mi aspettavo pene superiori".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie