Emilia-Romagna

Roberto Morgantini è commendatore

Anima delle Cucine popolari che produce 2.800 pasti al mese

Roberto Morgantini è stato nominato dal presidente Mattarella Commendatore dell'Ordine al Merito della Repubblica Italiana. "Per il suo prezioso contributo - si legge nella motivazione - alla promozione di una società solidale e inclusiva" Vicepresidente di 'Piazza Grande', associazione impegnata nella lotta all'emarginazione sociale, e anima storica dell'ufficio stranieri della Cgil. Nel 2015, in occasione del suo matrimonio, chiese agli amici, come regalo, una donazione per raccogliere fondi volti ad avviare una iniziativa alla quale pensava da molto tempo. Il suo sogno era quello di creare "una comunità" intorno ad una tavola: ha dato vita alle Cucine Popolari. Per ora le cucine sono tre, in zone diverse della città: ci lavorano 100 volontari, preparano 2800 pasti al mese".
    Premiato, con la nomina a Cavaliere, anche Riccardo Muci, l'agente della polizia che il 6 agosto scorso cominciò ad aiutare le persone coinvolte nell'incidente sull'A14 durante il quale esplose un'autocisterna.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna



Modifica consenso Cookie