'Fermhamente', Festival Scienza a Fermo

70 appuntamenti da 2 a 5/2, inaugura nipote Rita Levi Montalcini

Redazione ANSA FERMO

(ANSA) - FERMO, 30 GEN - Dai dipinti di Galileo Galilei a Dante, dagli Ogm ai droni, dal dietro le quinte di un cartone animato alla meteorologia fino a spettacoli sul pane. E' il ricchissimo programma della prima edizione di "Fermhamente", il Festival della Scienza in programma dal 2 al 5 febbraio a Fermo, in varie location del centro storico. Una settantina gli appuntamenti tra convegni, laboratori, exhibit, eventi educativi, in collaborazione con gli istituti superiori del territorio, il Conservatorio e le Università delle Marche.
    All'inaugurazione, il 2 febbraio alle 18 al Teatro dell'Aquila, sarà presente l'ing. Piera Levi Montalcini, presidente dell'associazione Levi Montalcini, a 30 anni dal premio Nobel alla medicina di cui fu insignìta sua zia, che aprirà anche una mostra fotografica dal titolo "Rita Levi Montalcini". Cinque i percorsi contraddistinti da vari colori per orientarsi nell'offerta variegata di eventi: Scienza e impercettibile, Scienza e tecnologia, Scienza e cucina, Scienza e viaggio, Scienza e arte.
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie