Agricoltura: 'biodinamic valley' a Lucca, aziende triplicate

Redazione ANSA LUCCA
(ANSA) - LUCCA, 18 GIU - Si trova in Toscana, a Lucca, la Biodinamic Valley d'Italia dove in 10 anni le aziende agricole che hanno scommesso sulla biodinamica sono triplicate passando da una manciata ad oltre 30 tra orticole, frutticole, vinicole e olivicole, spesso con propensione agrituristica, per oltre 200 ettari coltivati. Lo dice Coldiretti Lucca che torna ad evidenziare la necessità di approvare una legge nazionale di settore dell'agricoltura biologica.

"In provincia di Lucca c'è tra le più alte concentrazioni di aziende biodinamica del paese. - conferma Andrea Elmi, Presidente Coldiretti Lucca - Il settore è in forte espansione.

Determinate per la diffusione della biodinamica in provincia di Lucca è stata la nascita dell'associazione Lucca Biodinamica. In una decina di anni il numero di aziende, degli occupati e delle superfici è cresciuto in maniera esponenziale. Lucca esprime un vero e proprio modello sostenibile che si basa semplicemente sul funzionamento corretto dell'ecosistema e la preservazione del suolo".

"Rispettare il suolo - spiega ancora Elmi - vuol dire non riempirlo di veleni, evitare un eccessivo compattamento dato dai trattori o mezzi meccanici, metterlo nelle condizioni di svolgere da solo le sue funzioni vitali. Un suolo vivo, e ricco di vita, è in grado di prodursi da solo il nutrimento di cui le nostre piante hanno bisogno. In questi concetti va cercata la nobiltà della biodinamica".

L'agricoltura biodinamica, spiega la Coldiretti, "è stata sempre equiparata al biologico ai sensi della legge fin dalla prima presentazione del Ddl di settore nel 2008 e tale disposizione è stata confermata in ogni passaggio alle Camere. In un momento difficile per l'economia e l'occupazione, l'impegno del Governo per l'approvazione del Ddl nel settore della bioagricoltura, che comprende anche l'agricoltura biodinamica, è un riconoscimento al lavoro di tanti imprenditori di fronte ad un mercato in forte crescita". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie