Ue: Confagri, PE salvaguardi le risorse per l'agricoltura

Bilancio 2021-2027 può essere migliorato

Redazione ANSA ROMA
(ANSA) - ROMA, 04 AGO - Un appello agli europarlamentari italiani per salvaguardare le risorse destinate all'agricoltura.

A lanciarlo è il presidente di Confagricoltura, Massimiliano Giansanti, che ha scritto una lettera in vista dei prossimi passaggi a livello istituzionale per la definitiva approvazione dell'accordo raggiunto sul piano di rilancio dell'economia e sul bilancio dell'Unione per il periodo 2021-2027.

"Chiediamo al Parlamento europeo di prendere posizione a favore dell'invarianza in termini reali del bilancio pluriennale per l'agricoltura", scrive il presidente, precisando che alcuni aspetti possono essere migliorati grazie all'azione del Parlamento europeo. Confagri ricorda che il Consiglio europeo ha concordato per l'agricoltura una dotazione finanziaria per il 2021-2027 inferiore del 10% in termini reali rispetto a quella assegnata per il periodo in scadenza alla fine di quest'anno. In valore assoluto, la riduzione ammonta a 40 miliardi di euro.

"Nell'ambito, poi, dei fondi che saranno mobilitati per il 'Next Generation Ue' - rileva il presidente - lo stanziamento previsto per lo sviluppo rurale è di 7,5 miliardi, appena l'1% sul totale, somma troppo limitata per un settore che l'emergenza sanitaria ha messo in luce come essenziale". Una richiesta analoga a quella di Confagricoltura è stata lanciata nei confronti degli europarlamentari spagnoli dall'Asaja, l'associazione dei giovani agricoltori. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie