Newlat: vede Cooperlatte e Granducato su filiera Toscana

Primo incontro operativo a vigilia incorporazione Mukki

Redazione ANSA FIRENZE

(ANSA) - FIRENZE, 26 GIU - C'è stato oggi a Firenze il primo incontro operativo tra rappresentanti di Cooperlatte e Granducato, due delle principali cooperative che forniscono latte toscano a Centrale del Latte della Toscana (gruppo Centrale del Latte d'Italia-Cli), e Angelo Mastrolia, presidente di Cli e patron di Newlat azionista di riferimento di Cli.

L'incontro si è tenuto alla vigilia della fusione, a partire dall'1 luglio, che vedrà Clt, che produce latte col marchio Mukki, incorporata in Cli.

"L'incontro, molto cordiale, è risultato positivo e proficuo per aver riscontrato l'interesse di Newlat a mantenere e sviluppare la filiera locale", affermano Cooperlatte e Granducato in una nota.

"In un prossimo futuro - prosegue la stessa nota - saranno declinati specifici accordi", sottolineano Cooperlatte e Granducato, spiegando che l'incontro, avvenuto allo stabilimento di Clt a Firenze, ha rappresentato "la prima occasione di potersi vedere di persona con il presidente del gruppo e, nell'occasione, sono stati esaminati anche alcuni aspetti di prospettiva tesi alla valorizzazione del prodotto in funzione degli interessi del nuovo assetto della Centrale del latte".

All'incontro era presente anche il direttore generale di Clt Marco Massaccesi. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie