Latte ovino: Mipaaf, da Cipe 20mln per contratti di filiera

Bellanova, bando 14mln per acquisto Pecorino Dop pro indigenti

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 17 MAR - Il Cipe ha deliberato oggi lo stanziamento di 20 milioni di euro del Fondo rotativo per le imprese, gestito da Cassa depositi e prestiti, per i contratti di filiera del latte ovino. Lo annuncia, in una nota, il Mipaaf, nel precisare che "queste risorse sono integrative dei 10 milioni di euro a disposizione del ministero, a seguito del Decreto emergenze agricole, per erogare agevolazioni a fondo perduto e saranno utilizzate per finanziamenti agevolati. Sono già in corso di definizione le procedure per la presentazione delle domande e dei progetti. I contratti di filiera sono uno strumento che stabilizza i rapporti tra pastori, allevatori e trasformatori, finanziando investimenti, promozione, ricerca".

"Un impegno mantenuto - sottolinea la ministra delle Politiche agricole, alimentari e forestali Teresa Bellanova - attraverso il lavoro fatto in queste settimane. Ringrazio il Cipe e Cassa depositi e prestiti per l'attenzione al settore. I 20 milioni di euro serviranno a far partire i bandi per i contratti di filiera del latte ovino con i quali possiamo aiutare concretamente il settore a progettare meglio il futuro. Agea - rende noto - è pronta ad aprire nei prossimi giorni il bando da 14 milioni di euro per l'acquisto di Pecorino Dop da destinare agli indigenti.

Si tratta di un'azione condivisa con la filiera anche nella tempistica, tenuto conto che così si andrà ad incidere con l'acquisto in una fase importante. La nostra attenzione al settore rimane altissima, anche e soprattutto in queste ore complesse per il Paese. Pensiamo già al rilancio che ci dovrà essere - conclude - e ci sarà". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie