Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Granoro premiato dal Mise, da 50 anni legato al territorio

Granoro premiato dal Mise, da 50 anni legato al territorio

Pastificio nel registro Marchi storici interesse nazionale

BARI, 08 luglio 2022, 17:08

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Granoro, pastificio pugliese attivo nel settore della produzione di pasta secca di semola di grano duro, è stato inserito nel registro dei Marchi storici di interesse nazionale. Si tratta di uno strumento istituzionale creato dal Ministero dello sviluppo economico per tutelare la proprietà industriale delle aziende storiche italiane. Possono accedere al riconoscimento le aziende tradizionalmente legate al territorio che abbiano registrato il marchio d'impresa da almeno 50 anni, o per le quali sia possibile dimostrare l'uso continuativo del marchio in associazione ai propri prodotti o servizi per lo stesso periodo.

"Siamo orgogliosi di aver conseguito questo prestigioso riconoscimento - dichiara Marina Mastromauro, amministratore delegato di Granoro - che premia gli sforzi del mio papà e della mia mamma, oltre a quelli della nostra grande famiglia allargata composta da tutti i nostri collaboratori, custodi nel tempo dell'amore per la pasta".

L'azienda è stata fondata nel 1967 da Attilio Mastromauro, discendente da un'antica famiglia di pastai, e da sua moglie Chiara. Nel 2012 Granoro ha promosso un progetto di filiera per la valorizzazione e la sostenibilità del grano duro di alta qualità nel territorio per la produzione di pasta 100% Puglia.

Il progetto Granoro "Dedicato" oggi aggrega circa 350 aziende cerealicole, due aziende di stoccaggio e un molino, che si trovano tutte in Puglia.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza