Salone gusto: al via campagna per delegati a Torino

Petrini, siamo in controtendenza con la cattiveria di oggi

Redazione ANSA TORINO
(ANSA) - TORINO, 19 LUG - "Mentre tutta l'Europa è impegnata a pensare ai modi per non far arrivare i migranti, o per farli tornare a casa loro, noi vi chiediamo un aiuto per farli venire a Torino, per garantire quel diritto alla partecipazione a centinaia di delegati che non potrebbero altrimenti permettersi nemmeno di uscire dalla propria regione, perché il 40% di loro viene proprio dall'Africa". Carlo Petrini, fondatore e presidente di Slow Food, apre così la raccolta fondi per sostenere il diritto alla partecipazione dei delegati in arrivo a Torino per Terra Madre Salone del Gusto.

Dal 20 al 24 settembre sono attesi sotto la Mole 5.600 delegati provenienti da 140 Paesi. "I chilometri immaginari che separano Terra Madre Salone del Gusto dal traguardo di questa 12esima edizione sono solo 200mila, come gli euro che mancano per completare questa meravigliosa avventura, aggiunge Carla Coccolo, responsabile dell'organizzazione.

Tutte le info su Terra Madre Salone del Gusto 2018 sono su www.slowfood.it.(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie