Sicurezza alimentare, chef Bowerman apre ciclo incontri BLab

Giovedì 20 gennaio a Foggia, incontro sul made in Italy

Redazione ANSA BARI
(ANSA) - BARI, 18 GEN - La chef Cristina Bowerman, originaria della Puglia, giovedì 20 gennaio inaugurerà un ciclo di incontri professionali per una "nuova etica della produzione e una nuova cultura alimentare" che si terranno nell'azienda 'BLab' a Foggia, dalle ore 10, nella zona Asi (SS 684,300).

"Ci proponiamo - sostiene Lucia Bonassisa, ceo di 'BLab', azienda specializzata in sicurezza alimentare - come terreno neutrale per un confronto vero, tra posizioni e filosofie anche molto diverse tra loro. Da qui l'idea di organizzare all'interno dell'azienda, la cui sede principale è Foggia, un ciclo di incontri professionali con ospiti di livello internazionale".

La chef incontrerà prima dipendenti e dirigenti 'BLab' per un motivational speech, e poi dialogherà con 30 esponenti di altrettanti aziende dell'agroalimentare made in Italy.

"Recentemente - prosegue Bonassisa - la Commissione europea ha introdotto, per la prima volta da quando esiste, il concetto di 'cultura della sicurezza alimentare': una svolta storica perché finalmente si comincia a pensare alla sicurezza alimentare non più solo come una branca scientifica ma finalmente come un fatto di mentalità, di cultura appunto".

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie