Rat-Man volerà sulla Stazione Spaziale con Paolo Nespoli

Nuovo episodio del supereroe ambientato nello spazio

Redazione ANSA

Tutto procede nel migliore dei modi nel cosmo, finché sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss) non arriva un certo supereroe della Città senza nome...: inizia così la nuova avventura di Rat-Man, l'eroe dei fumetti inventato da Leo Ortolani, che disegnerà una sua nuova storia, questa volta ambientata tra le stelle. ''C'è spazio per tutti'' è il titolo del nuovo albo, che prenderà parte anche alla missione Vita, dell'astronauta italiano Paolo Nespoli.

Quando partirà a bordo della Soyuz MS-05 alla volta dell'Stazione Spaziale, Nespoli porterà infatti con sé una copia del fumetto, che viaggerà così per circa sei mesi nello spazio. Il progetto, realizzato da Panini Comics con l'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e in collaborazione con l'Agenzia Spaziale Europea (Esa), è stato presentato in anteprima a Roma, nell'ambito di Romics, la fiera del fumetto.

Con Ortolani, ha partecipato all'evento Paolo Nespoli, che ha presentato 'Vita', la sua terza missione sulla Stazione Spaziale. ''Le missioni spaziali - ha osservato l'astronauta - sono un momento importante per la crescita del genere umano. Ci permettono di fare una serie di cose sulla Terra impossibili, e ci costringono a lavorare al limite delle nostre capacità. Ma non è solo tutta scienza e tecnologia, è anche vita, arte, cultura e piacere. Sarà per me un piacere volare con Rat-Man nello spazio!''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA