Medaglia Mattarella all'evento della Federazione infermieri

Uneba, in 2 anni respinti 18.798 aspiranti infermieri

Redazione ANSA PALERMO

PALERMO - Oggi, in occasione della Giornata internazionale dell'infermiere, il Presidente della Repubblica ha conferito 'la medaglia di rappresentanza all'evento conclusivo del secondo congresso nazionale itinerante Fnopi in corso a Palermo. La Medaglia di rappresentanza è un atto che rientra nella piena discrezionalità del capo dello Stato, ed esprime l'ideale partecipazione del Presidente a iniziative ritenute particolarmente meritevoli. Un'onorificenza di grande valore, che premia gli infermieri a conclusione del loro congresso dove sono state illustrate 72 best practice per una nuova assistenza sul territorio (tutte replicabili anche a livello nazionale) e che conferma la valenza degli obiettivi dell'iniziativa e la loro rilevanza a livello nazionale.
    "È un riconoscimento di grande significato - afferma Barbara Mangiacavalli, presidente della Federazione nazionale degli ordini delle professioni infermieristiche - che onora sia la Federazione sia tutti gli infermieri d'Italia, che durante la pandemia non hanno mai fatto mancare la loro presenza, la loro assistenza e la loro vicinanza alle persone. Come Comitato centrale della Fnopi, siamo felici di aver programmato e sostenuto l'iniziativa fin dalla sua gestazione e continueremo con il sforzo, insieme a tutti gli infermieri, anche per proseguire a testa alta la nostra attività. La medaglia del Capo dello Stato è uno stimolo e un incoraggiamento molto importante".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA