Malasanità, parte il tutoring dell'Ordine dei medici di Roma

"Prima volta in Italia, consulenza gratis contro le speculazioni"

Redazione ANSA ROMA

- Assistenza gratuita al cittadino che ritiene di aver subito un danno in Sanità e al medico che vive una situazione di sofferenza professionale per orientarsi in un clima di leale collaborazione. Parte domani l'iniziativa dell'Ordine provinciale di Roma dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri (Omceo) con modalità 'semplici e dirette'. Per chiedere assistenza si potrà accedere al sito dell'Omceo capitolino, scaricare il form dedicato, rispondere a rapidi quesiti che aiutano i consulenti dell'Ordine ad inquadrare il problema e inviare il form con posta elettronica. Nel giro di poco tempo si verrà ricontattati per un appuntamento e si potrà esporre di persona la vicenda al consulente messo a disposizione. In questa fase di ascolto, spiega l'Ordine in una nota, si attiva l'attività di orientamento del paziente o del medico che ritengono di aver subito un danno. "L'iniziativa è unica nel suo genere, è la prima di questo tipo che viene fatta in Italia - affermano Antonio Magi e Pierluigi Bartoletti, presidente e vice presidente dell'Ordine di Roma - il nostro obiettivo è instaurare un clima di collaborazione che corregga gli eventi avversi che hanno portato all'eventuale errore e aiutare i colleghi che si trovano in difficoltà". "La nostra - spiegano - è un'alternativa pubblica a chi sugli errori in Sanità vede un mercato da conquistare e spremere". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA