I premi Atena ad Antonella Polimeni e a Stanislao Rizzo

La rettrice lo ricevera' da Belloni, lo scienziato da Letta

Redazione ANSA ROMA

Il Premio Atena Donna 2022, dedicato a una donna che ha raggiunto nel proprio ambito posizioni di estremo prestigio, sarà assegnato il prossimo 9 giugno presso la sala della Protomoteca in Campidoglio alla professoressa Antonella Polimeni, prima donna Rettrice dell'Università La Sapienza di Roma, che è il più grande ateneo in Europa. A premiarla l'ambasciatrice Elisabetta Belloni, Direttore Generale del Dipartimento delle informazioni per la sicurezza (Dis), insieme a Carla Vittoria Maira, Presidente di Atena Donna.
    Il Premio Atena Roma 2022 dedicato all'impegno nel campo della ricerca, sarà invece assegnato nella stessa occasione al professor Stanislao Rizzo, che sarà premiato dal dottor Gianni Letta, per i suoi straordinari risultati in campo neuro oftalmico. Verrà consegnato poi il Premio Atenainnova, il riconoscimento presieduto da Matteo Tanzilli e dedicato all'innovazione, che ha il fine di valorizzare le start up destinate a migliorare la qualità della vita nel prossimo futuro. A riceverlo gli ideatori del progetto Corticale, esempio di come l'hi-tech possa aiutare la sanità, offrendo nuove opportunità per lo studio del funzionamento del cervello.
    All'assegnazione dei tre riconoscimenti seguirà una riflessione scientifica sull'interazione tra i nostri organi dal titolo "Emozioni. Uno sguardo tra il cervello e il cuore". "Sarà una riflessione scientifica durante la quale verranno discussi i meccanismi che coinvolgono i nostri organi più importanti e la loro complicità nel portarci a vivere Ragione e Sentimenti, contribuendo così allo straordinario gioco in cui risiede l'essenza della nostra vita", spiega il professor Maira. La Fondazione Atena, costituita nel 2001 dal professor Maira con l'obiettivo di promuovere le ricerche e di diffondere le conoscenze nell'ambito delle Neuroscienze, sta sviluppando lo studio di una terapia innovativa per la cura dei tumori cerebrali maligni, in collaborazione con l'Istituto Superiore di Sanità e il Policlinico Agostino Gemelli. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA