Peugeot, al via gli ordini della nuova 308 station wagon

Anche in versione ibrida plug-in, cinque gli allestimenti

Redazione ANSA ROMA

A poche settimane dall'apertura ordini della versione 5 porte, Peugeot completa la gamma nel segmento C annunciando prezzi e ordinabilità per la variante station wagon della nuova 308.
    Una gamma italiana che si declina in 21 diverse combinazioni, con prezzi a partire da 24.750 euro chiavi in mano. Una versione tanto attesa che è ordinabile da oggi e che verrà commercializzata sul mercato italiano a partire da inizio 2022. Espressione del concetto di 'Power of Choice', nuova 308 SW può esser scelta anche in versione plug-in hybrid, con due diversi livelli di potenza.
    Con prezzi a partire da 24.750 euro e prime consegne previste per inizio 2022, nuova Peugeot 308 SW viene proposta in cinque allestimenti, cinque motorizzazioni endotermiche e due ibride plug-in, in grado di declinare perfettamente il concetto di "Power of Choice".
    Al centro del progetto di nuova 308 SW la grande abitabilità per i passeggeri, raggiunta grazie a una lunghezza di 4,64 metri e un passo di 2,73 metri. Numeri accompagnati da un nuovo concetto di efficienza, come dimostra l'ottimizzazione aerodinamica testimoniata dal Cx di 0,277 e un coefficiente aerodinamico SCx di 0,618 m, valori che permettono di ridurre emissioni di CO₂ e consumo di carburante.
    Come per la 5 porte, la plancia di nuova 308 SW riprende l'evoluzione del Peugeot i-Cockpit, ora portato ad un nuovo livello in termini di ergonomia e tecnologia, grazie alla tridimensionalità del quadro strumenti ed anche al nuovo sistema di infotainment Peugeot i-Connect.
    La declinazione degli allestimenti di 308 SW segue il format della sorella 5 porte, articolandosi nell'ordine in Active Pack, Allure, Allure Pack, GT e GT Pack. Cinque diversi gradi di allestimento che permettono di agevolare la scelta dei clienti verso versioni già riccamente allestite, senza dover navigare tra decine e decine di opzionali. Elemento che, peraltro, permette di avere un maggiore valore della vettura nella fase di rivendita.
    Ogni allestimento può essere applicato alla propulsione preferita, grazie ad una scelta che può fare affidamento sull'economia d'esercizio del diesel BlueHDi 1.5 da 130 CV, l'efficienza del benzina turbo PureTech 1.2 da 110 oppure 130 CV, con il cambio automatico EAT8 proposto sia per il benzina 130, sia per il diesel.
    Grande novità della nuova generazione di 308 è la possibilità di sceglierla anche con motorizzazione ibrida plug-in, ricaricabile. Due nuove motorizzazioni ce abbinano un motore elettrico da 110 CV ad un motore termico a benzina da 150 o 180.
    A seconda dei casi, le due versioni offrono una potenza complessiva di 180 o 225 CV, in grado di offrire ottime prestazioni ma anche consumi ed emissioni di CO2 attorno ai 26 g/km, ma, soprattutto, la possibilità di viaggiare in modalità 100% elettrica per 60 km. 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie