Stefan Sielaff ha lasciato la direzione design di Bentley

Proseguirà l'attività professionale fuori dal Gruppo Volkswagen

Redazione ANSA ROMA

Stefan Sielaff, dopo cinque anni e mezzo di lavoro nella sede di Crewe, ha deciso di lasciare la posizione di responsabile del design di Bentley. Lo riferisce l'autorevole Automotive News che ha avuto una conferma diretta dalla Casa britannica: ''Bentley può confermare che Stefan Sielaff direttore del design di Bentley Motors - ha detto un portavoce - ha lasciato la sua posizione per perseguire altre opportunità di carriera al di fuori di Bentley e del gruppo Volkswagen''.

Per il momento la funzione di Sielaff sarà svolte da Matthias Rabe, chief development officer di Bentley, in attesa della nomina del successore. Sulla futura destinazione dell'ex capo del design della Casa britannica non ci sono informazioni ufficiali, ma il magazine Business Insider riferisce che Sielaff avrebbe ricevuto una offerta dalla cinese Geely, a cui fanno capo com'è noto molti brand come Volvo, Polestar, Lotus, Proton e Lynx. Sielaff si è diplomato alla Hochschule di Monaco e ha poi ottenuto un master al Royal College of Art. E' entrato a far parte del Gruppo Volkswagen nel 1990, fino a diventare responsabile del design degli interni di Audi. Nel 2003 è passato alla Mercedes per tre anni, ma è tornato in Audi nel 2006 ed è stato nominato responsabile del design dei Quattro Anelli. Nel 2012 è passato a dirigere il Future Center Europe del Gruppo a Potsdam e nel 2015 si è trasferito alla Bentley.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie