Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Renault, con 1.466.729 unità raggiunti gli obiettivi 2022

Renault, con 1.466.729 unità raggiunti gli obiettivi 2022

Crescono modelli elettrificati, vendite ai privati e segmento C

ROMA, 17 gennaio 2023, 17:12

Redazione ANSA

ANSACheck

Fabrice Cambolive © ANSA/Renault

Fabrice Cambolive © ANSA/Renault
Fabrice Cambolive © ANSA/Renault

Lo scorso anno le vendite mondiali della marca Renault hanno totalizzato (Russia esclusa) 1.466.729 unità di cui 832.605 in Europa e 634.124 sui mercati internazionali, con una diminuzione per il contesto di restrizione degli approvvigionamenti del - 9,4% rispetto al 2021.
In Europa, Renault ha raggiunto una quota di mercato del 6,4% (- 0,7 punti percentuali rispetto al 2021) con 832.605 unità immatricolate.
Come nel 2021, la marca della Losanga ha ancora una volta compiuto progressi significativi nei segmenti capaci di creare più valore, cioè il settore dei modelli elettrificati (in forte crescita), le vendite ai privati - con un mix in Europa di oltre una vendita su due a utenti privati - i veicoli commerciali e, soprattutto, il segmento C.
Renault ha raggiunto un mix di vendite a privati che è cresciuto di 8 punti rispetto al 2021 raggiungendo il 51%, ossia +7 punti rispetto alla media del mercato. Ne consegue che la quota di mercato delle vendite a privati è cresciuta di 0,3 punti rispetto al 2021 raggiungendo il 6,1%. "Abbiamo raggiunto nel 2022 gli obiettivi prioritari - ha detto Fabrice Cambolive, chief operating officer della marca Renault - e cioè la crescita nel mercato elettrificato, nel segmento C e nelle vendite a privati. La nostra gamma E-Tech risponde perfettamente alle attese dei clienti e ci permette di posizionarci come terza marca in Europa nel mercato elettrificato".
"Nel 2023 - ha anticipto Cambolive - la crescita di Renault sarà garantita dalla gamma E-Tech unica sul mercato, da un anno intero di vendite della Mégane E-Tech Electric e del nuovo Austral E-Tech nonché da quattro importanti debutti di veicoli di grande qualità, di cui siamo orgogliosi". In linea con l'obiettivo ambizioso di avere il mix più verde del mercato europeo entro il 2025 Renault - con un mix di vendite composto per oltre il 65% da modelli elettrificati - incrementa la quota delle vendite elettrificate portandola a + 9 punti rispetto al 2021. La gamma E-Tech (elettrica e ibrida) rappresenta il 39% delle vendite di autovetture Renault in Europa nel 2022, con una media di mercato che si aggira intorno al 30%.
    Nuova Mégane E-Tech Electric completa l'offerta di Bev in Europa dal secondo semestre 2022, diventando una delle auto elettriche più popolari sul mercato delle vendite a privati, con 33mila unità immatricolate. La maggior parte delle vendite riguardano le versioni alto di gamma, cioè quelle con 450 km di autonomia e Open RLink powered by Google. Nel 2023, Renault lancerà Mégane E-Tech Electric anche fuori dall'Europa. Le versioni full hybrid sono in piena espansione con 119.000 immatricolazioni, ossia + 64% rispetto al 2021. Questa tecnologia, molto apprezzata dai clienti privati, raggiunge un mix di vendite del 31% con Clio, 30% con Captur, 65% con Arkana ed è già la versione più richiesta deli nuovo Austral. Nel 2022, Renault si è attestata come la seconda marca in Europa per le vendite di veicoli ibridi. La crescita delle vendite Renault nel segmento C sta accelerando, toccando il +21% con oltre 200.000 immatricolazioni. Il successo di Arkana continua, con già più di 80.000 vendite nel 2022 (raddoppio rispetto al 2021).
    Infine il successo dei veicoli commerciali nel mercato europeo Renault si attesta in seconda posizione con una quota di mercato stabile al 14,4%.
    Nel 2022, la marca della Losanga ha completato la gamma con nuovo Kangoo Electric e nuovo Master Electric due modelli che rispondono perfettamente alle attese dei clienti e che sono in linea con gli ambiziosi obiettivi di elettrificazione. In base ai dati dello scorso anno Renault si classifica al primo posto nel segmento delle furgonette e al secondo posto in quello dei furgoni di medie/grandi dimensioni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza