Volkswagen: ricavi -12% nel 2020,vede miglioramento nel 2021

Dividendo invariato, stima margine operativo tra 5% e 6,5%

Redazione ANSA MILANO

Volkswagen si aspetta un miglioramento dei ricavi quest'anno. La più grande casa automobilistica europea che ha chiuso il 2020 con un calo delle vendite del 16,4% a 9,2 milioni veicoli e un fatturato a 223 miliardi (-11,8%), prevede un margine operativo compreso tra 5% e 6,5% per il 2021, in linea con le stime degli analisti e superiore al 4,8% dello scorso anno.

Il consiglio di Volkswagen ha proposto un dividendo invariato di 4,86 euro per azioni privilegiate e 4,80 euro per le azioni ordinarie, il che darebbe un rapporto di payout del 29%.

"Il Covid-19 sta ponendo sfide senza precedenti per tutti noi. L'anno scorso, il gruppo Volkswagen è riuscito a contenere gli effetti della pandemia e a porre, allo stesso tempo, importanti basi strategiche per la sua trasformazione", sottolinea in una nota il Cfo, Frank Witter. Vogliamo trasferire "il forte slancio del secondo semestre sull'anno in corso, e i programmi di riduzione dei costi fissi e di approvvigionamento ci renderanno più solidi a lungo termine", aggiunge Witter.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie