Bus elettrico testato a 2.000 metri sull'Alpe di Siusi

Si tratta di un eCitaro G snodato prodotto dalla Mercedes-Benz

Redazione ANSA BOLZANO

Per la prima volta all'Alpe di Siusi, a 2000 metri di altitudine, è stato testato un autobus completamente elettrico. Il mezzo è in grado di operare su strade accidentate e innevate.
    Si tratta di un bus snodato completamente elettrico prodotto dalla Mercedes-Benz eCitaro G. "E' il primo test in assoluto effettuato con un autobus completamente elettrico, lungo 18 metri, per il trasporto pubblico locale a questa altitudine. È un momento speciale per la mobilità a zero emissioni", commenta l'assessore alla mobilità della Provincia di Bolzano, Daniel Alfreider, che ha partecipato al primo giro di prova dalla frazione di Compaccio, nel comune di Castelrotto, fino a Saltria e ritorno.
  

Primi test in montagna per bus elettrico a trazione integrale sull'Alpe di Siusi

  "Grazie al piano nazionale di ripresa e resilienza, gli investimenti che stiamo cercando di ottenere verranno utilizzati in Alto Adige per i nuovi mezzi di trasporto per la mobilità sostenibile", ha affermato l'assessore, ribadendo che "l'obiettivo che la Provincia sta cercando di raggiungere è quella di una mobilità a zero emissioni per l'Alto Adige. I test sono dunque un grande passo verso questo traguardo". 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie