Ford Pro, digitalizzazione alla base della produttività

Faltoni, investimenti su prodotti e servizi legati ad uso reale

Redazione ANSA MILANO

Per rendere il servizio ai clienti dei propri veicoli commerciali quanto più utile possibile, Ford ha riunito sotto lo stesso 'cappello' di Ford Pro tutte quelle attività che, dall'acquisto fino alla gestione del veicolo, devono essere gestite del migliore dei modi per massimizzare l'efficienza reale del mezzo utilizzato. "Il sistema di Ford Pro parte da quei prodotti - ha spiegato Fabrizio Faltoni, presidente e AD di Ford Italia - grazie ai quali da sette anni siamo il marchio leader in Europa e per sei anni consecutivi siamo stati leader nei marchi stranieri in Italia, secondi dietro solamente a Fiat. La gamma prodotti si arricchisce grazie ad investimenti importanti sull'elettrificazione. Da qui al 2024 avremo 5 veicoli completamente elettrici, compreso E-Transit già lanciato".
Non solo prodotto, però, per Ford Pro che punta a rendere efficiente tutta la filiera della gestione del veicolo commerciale. "Ford Pro è un vero e proprio ecosistema che si basa su 5 capisaldi - ha aggiunto Faltoni - che vanno dal prodotto in sè, sui quali continueremo ad investire, e arrivano a tutti quei servizi che hanno a che fare con prodotti finanziari, software attraverso i quali monitoreremo i veicoli, le modalità di ricarica dei veicoli elettrici e gli applicativi che saranno in grado di monitorare i veicoli, il tutto per migliorare la produttività".
Alla base del cambiamento in atto, la digitalizzazione che coinvolge anche l'organizzazione e l'uso quotidiano dei veicoli commerciali. "La digitalizzazione - ha spiegato ancora il presidente e AD di Ford Italia - ha trasformato il veicolo in una sorta di smartphone con un mezzo a quattro ruote sopra. Gli applicativi software saranno in grado di monitorare il veicolo e consentire una manutenzione personalizzata che minimizzerà i tempi di fermo del mezzo. Non ci saranno tabelle predefinite ma tutto sarà calibrato sul reale utilizzo del veicolo". 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie