Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Coronation day, i due fratelli divisi, la solitudine di Harry, William in prima fila

Coronation day, i due fratelli divisi, la solitudine di Harry, William in prima fila

Tutte le curisosità sulla famiglia reale. Le buffe espressioni del principino Louis, gli orecchini di Diana, Anna accompagna a cavallo la carrozza del re

ROMA, 06 maggio 2023, 19:31

Redazione ANSA

ANSACheck

Coronation of King Charles III © ANSA/EPA

Coronation of King Charles III © ANSA/EPA
Coronation of King Charles III © ANSA/EPA

"God save the King": L'incoronazione di Carlo III Iè stato un evento seguito in tutto il mondo. Il primogenito di Elisabetta II è stato il 40mo sovrano incoronato nell'abbazia di Westminster: alla sua proclamazione a sovrano hanno assistito oltre 2000 tra capi di stato e di governo, le teste coronate e le celebrities. Abiti sfarzosi, colori eccentrici, copricapo singolari, dalle corone ai cappelli di ogni foggia. 

Incoronazione Carlo III, l'arrivo del principe Harry a Westminster

Uno degli ingressi più monitorati è stato quello "da osservato speciale" del principe ribelle Harry, secondogenito di re Carlo e della defunta principessa Diana. Al duca di Sussex, in abito civile di gala con decorazioni al petto, il cerimoniale ha riservato un passaggio d'onore - l'ultimo - fra i membri di casa Windsor non attivi o non più attivi in compiti di rappresentanza ufficiale della dinastia. Harry ha mostrato un mezzo sorriso, rivolgendo qualche saluto. Dopo di lui sono entrati i fratelli di re Carlo tuttora attivi nella rappresentanza della Royal Family, ossia la principessa Anna, con il consorte Timothy, e il principe Edoardo, neo duca di Edimburgo, con la consorte Sophie.

A seguire l'erede al trono William, principe di Galles e fratello maggiore da tempo a ferri corti con Harry, con la moglie Kate. Mentre gli ultimi a entrare sono stati Carlo e Camilla. 

Il principe Harry era seduto in terza fila insieme con i cugini, fra il marito della cugina principessa Eugenia, Jack Brooksbank, e la principessa Alexandra. Harry è giunto ieri a Londra dalla California per partecipare all'incoronazione, non è accompagnato da Meghan come preannunciato e si prevede che rientri negli Stati Uniti subito dopo l'evento, per essere presente al quarto compleanno del figlio Archie che coincide proprio con il giorno dell'incoronazione di Carlo III.

Il principe Harry

In prima fila invece sedevano i 'reali senior': il principe William con la moglie Kate, il principe Edoardo con la moglie Sophie e i loro figli. Tra i due principi di Galles, la principessa Charlotte e il principe Louis, il secondo e il terzogenito della coppia reale, mentre George era vicino all'altare essendo paggetto d'onore.

 

Incoronazione Carlo III, l'arrivo di William e Kate a Westminster

La principessa Anna, 72 anni, ha cavalcato disinvolta in divisa nel corteo reale al fianco della carrozza che trasporta il fratello, re Carlo III, e la regina Camilla dopo la fine della cerimonia dell'incoronazione all'abbazia di Westminster verso Buckingham Palace. Anna vanta un importante passato agonistico nell'equitazione e una riconosciuta perizia sulla sella, mostrata anche oggi a dispetto dell'asfalto reso viscido dalla pioggia intermittente.

Kate Middleton ha scelto per l'occasione un abito Alexander McQueen in crepe di seta avorio con ricami tridimensionali e altamente simbolici: rosa, cardo, narciso e trifoglio a rappresentare le quattro nazioni del Regno Unito (Inghilterra, Galles, Scozia e Irlanda del Nord). Ha scelto inoltre di non indossare una tiara, ma una 'headband' (Jess Collett x Alexander McQueen) che è un intreccio di foglie realizzato in argento e cristalli. Indossa inoltre orecchini con perle e diamanti appartenuti alla principessa Diana proprio in omaggio alla suocera scomparsa, mentre ricorda la regina Elisabetta II indossando una collana che fu un dono di re Giorgio VI alla figlia, l'allora principessa Elisabetta.
    La mise di Kate sembra riprodotta in una versione in miniatura per la principessina Charlotte: anche lei quindi in avorio con ricami argento e un 'headband' tra i capelli.

Kate Middleton e gli orecchini della principessa Diana
A dare un tocco di vivacità alla cerimonia solenne, ci ha pensato ancora una volta il principino Louis, 5 anni, che come in altre occasioni pubbliche, si è lasciato andare a espressioni spontanee e divertenti: dalle chiacchiere a Westminster Abbey con la sorellina Charlotte, agli sbadigli incontrollati una volta usciti, fino al tamburellio di mani durante l'affaccio dal balcone della famiglia reale 

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza