Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Sartoria Litrico inaugura il nuovo atelier con "Apriti Moda"

Sartoria Litrico inaugura il nuovo atelier con "Apriti Moda"

Ritorno nel cuore dei Parioli a Roma per la storica sartoria

ROMA, 28 ottobre 2022, 01:43

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La storica Sartoria Litrico, nata nel 1951 e fondata da Angelo Litrico, il sarto siciliano che ha vestito presidenti e politici di tutto il mondo, apre le porte del suo nuovo atelier a Roma, nel cuore dei Parioli, partecipando ad "ApritiModa", la manifestazione patrocinata dalla Camera della Moda che ha l'obiettivo di rendere accessibili i luoghi nascosti dove si fa moda made in Italy, a contatto con l'artigiano all'interno dei propri laboratori e atelier. Sartoria Litrico è stata tra i 100 atelier che hanno aperto le porte agli ospiti esterni per approfondimenti guidati e gratuiti sulla storia dell'eccellenza italiana.
    "ApritiModa è stato un viaggio per scoprire, conoscere e innamorarsi del made in Italy - spiega Luca Litrico, erede della storica sartoria che ha vestito dallo scorso secolo presidenti e divi del cinema - dei grandi nomi che sono la nostra bandiera nel mondo e delle realtà artigiane che esistono e resistono solo qui. Abbiamo potuto accogliere nel nostro atelier ai Parioli ogni tipo di persona interessata a viaggiare attraverso le pieghe della storia che contraddistinguono realtà come la nostra: aziende artigiane che sono anche un pilastro per l'economia italiana, dove la moda rappresenta il secondo settore industriale del Paese, con un fatturato di 82 miliardi di euro nel 2021 e 600mila persone impiegate direttamente".
    L'atelier è importantissimo ma Luca Litrico fornisce consulenza su misura su misura in tutto il mondo. Incontrare il cliente di persona è necessario al sarto per costruire fiducia e per capire la personalità dell'uomo che sta per vestire. "Ago, filo e gessetto, usando pochissimo la macchina da cucire - ricorda Litrico - . Il vestito ha ventimila punti messi a mano e il bravo sarto non trascura nessun momento di questa lavorazione. Un abito su misura segue i dettami del fashion, puntando soprattutto all'eleganza: è molto più di un vestito o della moda temporanea, è una caccia al tesoro per trovare e valorizzare quello che rende una persona se stessa".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza