Moda

Pitti Bimbo, trionfa il back to school

Ritorno banchi è cool, con stampe diario, Peanuts e temi college

Dolce & Gabbana a Pitti Bimbo 94 © ANSA
  • di Beatrice Campani
  • FIRENZE
  • 13 gennaio 2022
  • 23:20

 Le aziende della moda junior da Pitti Bimbo 94 (11-13 gennaio) mandano un chiaro messaggio sulle tendenze nell'abbigliamento per l'autunno-inverno 2022/23. Che sia un inconscio desiderio di ritorno alla normalità, o un auspicio per il nuovo anno scolastico al via il prossimo autunno, fatto sta che il tema chiave tra i 170 marchi in mostra al salone è il 'back to school', il ritorno sui banchi di scuola.
Sono tanti i riferimenti a questo tema, da sempre amato da grandi e piccini: dai patch alle stampe, è tutto un riferimento al mondo college. Così si preannuncia già un must have la nuova stampa ideata da Dolce & Gabbana che nelle proposte per il back to school propone un all-over coloratissimo che riproduce i disegni e le dediche lasciate dagli amici sul diario. Tutto ha un tocco giocoso: ci sono le spillette anni '80, tessuti check a fondo rosso, stemmi ricamati e tagli dal gusto retrò. Ma ecco anche zaini capienti e cartelle in coordinato che completano il look per un ritorno a scuola in grande stile. Da iDO il tema del ritorno sui banchi di scuola è invece caratterizzato da abbigliamento quotidiano, molto sportivo: colorato, comodo e smart con pantaloni con inserti in denim super stretch, maglieria, felpe. C'è anche una capsule dalle grafiche grintose, Emoji, che invita i piccoli a divertirsi a mixare i capi.
Sarabanda invece si ispira all'arte lanciando la collezione College Day Art: un mix fra comfort e dettagli fashion che si ispira al mondo dei college con con rimando alla corrente artistica della Paint Art. Nascono grafiche con effetto hand made e anche la Capsule Peanuts: felpe e t-shirt sono animate dai personaggi del mondo di Snoopy, Linus e Woostock. Superga kidswear si ispira invece alle grafiche pop e alla stampa dell'iconica sneaker Superga 2750 con dettagli in gomma e canvas, profili bubble flat per un effetto tridimensionale e degradé, per un'interpretazione moderna e trendy dei colori stagionali. La novità sono i giubbotti trapuntati con termosaldatura a doppio strato con materiale sintetico, proposti nei due pesi 100 gr e 200 grammi. Da Herno ecco l'outerwear per giocare nel dopo-scuola: bomber e gilet in robusto poliestere con dettagli Monogram che rivestono il cappuccio e il copri zip.
Ai piedi? Tutto è lecito: per i più estrosi ci sono le Crocs da personalizzare con le applicazioni di cuori, macchinine o frutta, per i più classici le scarpette in vitello fatte a mano dai calzolai italiani. Da Zecchino d'Oro: le suole sono in vera pelle o gomma, le fodere e le tomaie sono esclusivamente di vitello. In tutte le scarpe il sottopiede è in pelle con supporto anatomico di vitello cucito, permettendo così la crescita armoniosa dei piedi dei bambini

  • di Beatrice Campani
  • FIRENZE
  • 13 gennaio 2022
  • 23:20

Condividi la notizia

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie