Beauty & Fitness

La sauna diventa show: è il rituale Aufguss

Le regole d'oro per avere tutti benefici della pratica

Aufguss a Quellenhof Luxury Resort Passeier © Ansa
  • di Alessandra Magliaro
  • 24 agosto 2021
  • 17:44

La sauna diventa show: è l'Aufguss, un rituale con getti di aria calda generati facendo ruotare l'asciugamano, diffuso nei paesi nordici ma soprattutto nelle regioni di lingua tedesca. Originariamente nato per mantenere l'ambiente salubre -  trae le sue origini dalla necessità di ricambio dell’aria in sauna - questa gestualità è passata da un semplice atto utile ad un rituale più complesso e ricco. Si è iniziato con l’aggiunta degli oli essenziali, per profumare in modo naturale l’ambiente, passando poi per l’utilizzo di neve e ghiaccio che consente un maggior controllo nella produzione del vapore e un minor rischio di bruciare le essenze sulla pietra bollente. Poi è stata raffinata la gestualità nel movimento dell’asciugamano, passando da movimenti molto semplici come l’elicottero e lo “spaccalegna” a gesti più complessi, armoniosi ed in taluni casi scenografici. Gli ultimi passaggi nell’evoluzione dell’Aufguss sono legati all’introduzione della musica e, per quanto riguarda gli Aufguss cosiddetti “show”, lo sviluppo di un tema portante durante la gettata coordinando coreografie, musiche, profumi. La sauna diventa così una vera e propria esperienza.
Ad orchestrare il rito è il maestro di sauna come  Dietmar Raich che opera al Quellenhof Luxury Resort Passeier in Alto Adige, con la sauna evento, lo show delle gettate di vapore accompagnate da musica, luci e costumi, uno spettacolo di oltre 35 diverse gettate di vapore a tema, che vanno dal musical all’opera, dal cinema a rievocazioni storiche.

«La cultura della sauna è parte fondamentale del concetto di benessere. I benefici di una pratica costante e corretta della sauna sono molti per il fisico e la mente, perciò questa pratica è indicata in ogni stagione, in estate come in inverno. Le alte temperature permettono alla muscolatura di rilassarsi, stimolano la circolazione sanguigna e il metabolismo. Il sistema immunitario si attiva per reagire all’aumento della temperatura corporea, e la capacità polmonare aumenta grazie al rilassamento muscolare, con effetti benefici sul sitema respiratorio. Naturalmente la sauna ha anche un effetto detox grazie alla sudorazione e conseguente eliminazione delle scorie, purificando il corpo e superficialmente anche la pelle» spiega il sauna master «Alcuni semplici consigli permettono di sfruttare appieno le potenzialità di questa pratica, in particolare consiglio di fare la doccia e asciugarsi accuratamente prima di entrare in sauna, in quanto la pelle asciutta suda più velocemente, aspettare almeno due ore dopo il pasto, evitare gli sforzi in sauna. La permanenza consigliata è di 10/15 minuti, ma bisogna sempre ascoltare attentamente il proprio corpo e in caso di malessere uscire subito. Dopo ogni sessione di sauna segue la fase di raffreddamento e infine quella di riposo, che dovrebbe durare circa 20 minuti. Dopo 3 sessioni di sauna l’obiettivo salute è raggiunto: a questo punto consiglio di uscire all'aria aperta per riempire i polmoni di ossigeno fresco. Non bisogna però avere fretta» concude il maestro del Quellenhof Passeier «il rituale della sauna necessita di almeno un paio d’ore per avere l’effetto rilassante e rigenerante».
Le essenze sono spesso 'segreti' del maestro di sauna
Oltre al rituale Aufguss esistono le classiche saune finlandese, quella biologica con temperatura intorno ai 65 gradi e a infrarossi, mentre in Val Passiria si pratica la sauna all’argilla. Aufguss con maestro di sauna anche all'Hotel Terme Merano con il movimento ritmico e rilassante di un asciugamano dirige verso gli ospiti il vapore caldo aromatizzato con oli essenziali di lavanda e di limone creando un’esperienza multisensoriale, mentre con acqua di mare nebulizzata depurata è l'originale rituale nella spa boat Hadriani a Venezia.

 

 

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie