Campania

Musica: a Napoli l'Irish music dei Birkin Tree

Domani per la stagione della Fondazione Pietà de' Turchini

(ANSA) - NAPOLI, 03 GIU - Riprendono a Napoli i concerti per "D'istanza creativa", stagione musicale della Fondazione Pietà de' Turchini che domani, venerdì 4 giugno (ore 19.30) nella Chiesa di Santa Caterina da Siena, accoglie il live dei Birkin Tree. "Song & music from Ireland" il titolo del concerto proposto dalla storica band ligure che,nel giudizio dei media irlandesi, è "senza dubbio il miglior gruppo di musica irlandese in Italia, ma anche tra i migliori in Europa con oltre duemila concerti all'attivo, tenuti nei maggiori festival d'Europa, Russia, Stati Uniti ed Australia".
    Cinque album all'attivo, e collaborazioni con i Chieftains (innanzitutto) con cui si esibiscono anche nei live, ma anche con interpreti e compositori irlandesi da Tommy Peoples a Seamus McGuire, Martin Hayes, Mick O'Brien, Ciarán Ó Maonaigh, Niamh Parsons, fino a Aoife Nì Briain, importante violinista che prende parte anche alla realizzazione del loro ultimo disco "Five Seasons". La serata, che si inserisce nella programmazione estesa del progetto La Campania è Teatro, Danza e Musica", promosso da ARTEC/ Sistema MED in collaborazione con SCABEC Società Campana Beni Culturali e Fondazione Campania dei Festival, ne consentirà l'ascolto delle diverse tracce che si aggiungono a classici popolari come "Paddy's Green Shamrock Shore" o "Molly Malone" (inno non ufficiale della città di Dublino). In scena gli strumenti classici dell'Irish music (dalla "uilleann pipes" - evoluzione della cornamusa scozzese - al flauto traverso, al violino ed alla chitarra ritmica) sono affidati all'esecuzione del Birkin Tree che unisce maestri del genere come Fabio Rinaudo (uilleann pipes, whistles), Michel Balatti (flauto traverso irlandese), Luca Rapazzini (violino), Claudio De Angeli (chitarra) ai quali si aggiunge la singolare voce della cantante Laura Torterolo. "Il concerto- dice Federica Castaldo, presidente della Fondazione Pietà de' Turchini - è l'occasione per avvicinarsi agli affascinanti paesaggi sonori della musica irlandese. Un itinerario dove si potranno ascoltare sia antiche ballate sia godere del ritmo e dell'energia di componimenti originali creati, nel solco di una secolare tradizione musicale, da questo straordinario ensemble". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie