Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Affidati i lavori per 15 interventi sui corsi d'acqua lucani

Affidati i lavori per 15 interventi sui corsi d'acqua lucani

Disponibili 621 mila euro. Latronico: è solo un primo pacchetto

POTENZA, 04 marzo 2024, 15:19

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Il ripristino dell'officiosità dei corsi d'acqua lucani è l'obiettivo degli otto progetti esecutivi, che sono stati approvati dalla Direzione generale Ambiente Territorio ed Energia della Regione Basilicata, e il cui contenuto è stato illustrato stamani, a Potenza, ai giornalisti, dall'assessore regionale all'ambiente, Cosimo Latronico, dopo la firma dei contratti di consegna dei primi 15 interventi.
    Si tratta di lavori in alveo per un importo di 621 mila euro, che riguarderanno i territori di Aliano, Miglionico, Nova Siri, Pisticci (in provincia di Matera); Avigliano, Francavilla in Sinni, Moliterno, Ruoti, S. Chirico Raparo, Latronico, S.
    Costantino Albanese, Senise, Terranova del Pollino e Paterno (in provincia di Potenza) e che saranno messi in opera su vari corsi d'acqua, tra i quali un affluente del fiume Agri, il torrente San Nicola, il Sinni, il Bradano a valle dell'invaso di San Giuliano, il Racanello. Nel 2023 - è stato spiegato - sono arrivate alla Direzione 120 segnalazioni, dopo le quali è stata predisposta una lista di interventi prioritari per l'erosione spondale, per quella delle pile dei viadotti, per le interferenze sul reticolo superficiale. "E' un primo pacchetto di interventi - ha detto Latronico - che coinvolgerà numerose imprese in turnazione dalla nostra long list. E' solo l'anticipo di un'azione ancora più vasta su un settore fondamentale quale il sistema idrografico regionale che vogliamo tenere in ordine per evitare che ci siano conseguenze negative per la difesa del suolo, per le infrastrutture e per la tutela delle persone che vivono nelle aree rurali".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza