Ucraina: Ban Ki-moon, mostra l'urgenza della sostenibilità

Geopolitica, energia e clima sono legati. Avanti con Agenda 2030

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 24 MAR - "Questa tragica situazione in Ucraina ha esposto l'Europa alla più grande crisi della sicurezza e umanitaria dalla seconda guerra mondiale. Questo ha portato i prezzi dell'energia e i prezzi del cibo a salire sottolineando le interconnessioni tra geopolitica, energia e cambiamento climatica, sono tutti legati. Questo mostra l'urgenza della sostenibilità e della transizione all'energia verde". Lo dichiara l'ex segretario generale delle Nazioni Unite, Ban Ki-moon, alla cerimonia di apertura del Master Safe in "Gestione delle Risorse Energetiche".
    Ban Ki-moon indica quindi una strada affermando che l'agenda 2030 con "gli obiettivi dello sviluppo sostenibile e l'accordo di Parigi sono le due più importanti e ambiziose roadmap e visioni che le Nazioni Unite abbiano mai presentato al mondo".
    "Dobbiamo aumentare la volontà politica, soprattutto dei leader", aggiunge, "non c'è altra strada che andare avanti".
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA