Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pesca: Imprudente, Stati Generali occasione importante

Pesca: Imprudente, Stati Generali occasione importante

Settore alle prese con diversi problemi

PESCARA, 11 febbraio 2023, 20:21

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Un settore quello della pesca in Abruzzo che soffre di molteplici difficoltà come quello di andare in mare, il caro energia e la difficoltà di andare in alcuni porti. Una complessità che ci ha portato come Regione Abruzzo, per le nostre possibilità e competenze, ad intervenire, mettendo a disposizione quelle che sono le risorse che il Feamp ci da e in più altre iniziative che stiamo portando avanti con fondi regionali". Lo ha detto a Pescara il vice presidente della Regione e assessore Emanuele Imprudente, partecipando agli Stati generali della pesca e acquacoltura che si stanno tenendo presso la Sala Favetta del Museo delle Genti d'Abruzzo a Pescara. "Quella di oggi è una giornata importante sotto certi aspetti rivoluzionaria - ha spiegato Imprudente - perché questi sono i primi stati generali della pesca che rappresentano una occasione di confronto e di ascolto e momento in cui facciamo il bilancio di quello che questa Regione è riuscita a fare per le risorse e in questo caso devo dire che abbiamo raggiunto abbondantemente il target e anzi abbiamo speso tutte le risorse a disposizione e questo ci ha consentito di sederci sui tavoli nazionali con più credibilità e nonostante l'Italia abbia meno risorse a disposizione, l'Abruzzo per la nuova programmazione avrà più risorse a disposizione per questo settore. Quella di oggi è stata l'occasione per lanciare quelli che saranno gli elementi specifici con cui ci confronteremo anche nei prossimi mesi con dei tavoli tematici e dunque un momento di centralità per questo settore e cercare di capitalizzare al meglio quello che sono le opportunità che si possono mettere a disposizione per il settore della pesca".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza