Mondiali di paraciclismo, abruzzesi in gara

In Portogallo due atleti della Go Fast e il lancianese Pizzi

(ANSA) - PESCARA, 10 GIU - Parla anche abruzzese la nazionale italiana di paraciclismo che in questi giorni sta calcando il palcoscenico del Campionato del Mondo di Cascais, in programma fino al ‪13 giugno. ‬Dopo lo stop forzato dello scorso anno, i 21 azzurri convocati dal commissario tecnico Mario Valentini sono sbarcati in Portogallo, pronti a confermare le loro qualità e mandare un deciso segnale in previsione delle Paralimpiadi di Tokyo. Apertura con la staffetta team relay, poi le prove a cronometro, mentre ‪sabato 12‬ e ‪domenica 13‬ spazio alle prove in linea.
    Il Team Go Fast di Roseto degli Abruzzi si tinge d'azzurro con i due top rider Andrea Tarlao (atleta friulano e campione del mondo uscente) e Pierpaolo Addesi di Torrevecchia Teatina, all'undicesima partecipazione in assoluto in una rassegna iridata del paraciclismo. Tra le fila della nazionale al via anche il corridore di Lanciano Ivano Pizzi (in forza al club laziale della IFI Giant Store Roma) che andrà a comporre il tandem con la guida Riccardo Panizza. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie