Quattro dispersi sul Velino, ricerche anche con elicottero

Mezzo Aeronautica militare decollato da Pratica di Mare

(ANSA) - PESCARA, 25 GEN - Sono ricominciate stamattina le ricerche di quattro escursionisti dispersi da ieri in Abruzzo in zona Valle Majelama, sul massiccio del Velino. Ieri sera erano partite con gli sci due squadre del Soccorso Alpino e speleologico (Cnsas) e una della Guardia di Finanza, undici uomini in tutto. Poi a causa delle proibitive condizioni meteo le operazioni via terra sono state sospese. Durante la notte è decollato da Pratica di Mare un elicottero dell'Aeronautica militare, l'unico con i visori notturni in grado di volare con visibilità scarsa; a bordo tecnici del Soccorso Alpino. Il velivolo ha sorvolato l'area di Valle Majelama, controllando tutte le aree di riparo della zona, rifugi, bivacchi e stazzi, ma senza esito. Nella zona sta attualmente nevicando.
    I quattro, tre 25enni e un sessantenne di Avezzano, sono escursionisti esperti. All'alba sono tornate in azione le squadre di terra del Soccorso Alpino e della Guardia di Finanza.
    Sono segnalate tracce di una valanga nell'area che in valle Majelama incrocia la valle del Bicchero, ma lo smottamento potrebbe risalire anche a qualche giorno fa. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie