Caputi, Ricerca può cambiare il mondo

Aspettativa vita aumentata grazie anche a lavoro scienza

(ANSA) - CHIETI, 20 SET - "La ricerca può cambiare il mondo".
    Lo ha dichiarato Sergio Caputi, rettore dell'Università D'Annunzio di Chieti. "Io posso cambiare il mondo, titolo scelto per questa edizione, - ha proseguito Caputi - ricorda anche che l'aspettativa di vita è aumentata grazie alla ricerca che è andata avanti". Il tema della sostenibilità ed un programma più ricco dello scorso anno sono le novità dell'edizione 2019 de "La Notte dei Ricercatori", la manifestazione che torna a grande richiesta ad animare le vie del centro storico di Chieti il 27 settembre. A partire dalle ore 15 sono in programma mostre, expolab e 10 spettacoli teatrali tra i quali quello di Giobbe Covatta alle 21 presso il teatro Marrucino. "I temi della ricerca - conclude Caputi - anche quest'anno sono stati accolti con grande interesse e disponibilità dal sindaco che ha dato in questa occasione il massimo sostegno".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA