Veneto guarda all'apprendistato tedesco

Progetto europeo FITT ora in pista per innovare sistema

(ANSA) - BRUXELLES, 10 MAR - Il Veneto cerca di rilanciare l'apprendistato come strumento efficace di inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, guardando al modello tedesco. È l'obiettivo del progetto 'FITT! Forma il tuo futuro', unico progetto italiano approvato nell'ambito del programma ErasmusPlus in questo campo, che coinvolgerà per due anni la Regione del Veneto e Veneto Lavoro con l'Istituto federale per la formazione professionale (BIBB) e l'Agenzia per la cooperazione internazionale GIZ in Germania.
    "Il tasso di occupazione per chi proviene dalla formazione professionale (vicino al 60%) è decisamente migliore di quello dei giovani che escono dai percorsi di istruzione, anche di lunga durata", osserva Sergio Rosato, direttore di Veneto Lavoro.
    Secondo i dati di Veneto Lavoro, le assunzioni in apprendistato però sono calate a 30.000 nel 2014, rispetto agli oltre 58mila inserimenti registrati nel 2008. Il progetto FITT! punta sulla definizione di modalità innovative per sostenere sia le imprese che i giovani e le loro famiglie in percorsi di apprendistato per l'ottenimento della qualifica o diploma nei servizi della ristorazione e ospitalità, settori importanti per la filiera del turismo e dei servizi in Veneto e Italia.
    Nella prima fase, in corso in questi mesi, i partner analizzeranno a livello europeo le esperienze e gli strumenti più adatti e mirati a migliorare l'apprendistato. La sperimentazione delle innovazioni avverrà dall'autunno del 2015 e verrà monitorata e valutata rispetto alla performance e agli impatti. (ANSA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie