Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Pasqua: buona affluenza nonostante il maltempo sul Lago di Garda

Pasqua: buona affluenza nonostante il maltempo sul Lago di Garda

Le previsioni sono buone per le prossime festività

VERONA, 02 aprile 2024, 12:05

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Le località venete del Lago di Garda hanno registrato durante le vacanze pasquali un buon avvio nonostante il meteo fosse in una fase di assestamento e le previsioni sono positive per i prossimi 15 giorni di aprile.
    La stagione è quindi partita bene e l'occupazione media si attesta attorno al 70%, con alcuni punti in più o in meno in certi giorni per il maltempo, senza grandi cancellazioni, piuttosto richieste per cambi di data. I tedeschi si sono confermati i più presenti (42,2%, +7% rispetto al 2023) e gli italiani secondi con il 31,5% (+10% sul 2023). Significaticva la riapertura dei parchi divertimento, che rappresentano un richiamo importante sul territorio: Gardaland, Movieland, il Parco Natura Viva e il Parco Giardino Sigurtà. "Ci riteniamo soddisfatti di questi dati- dice Ivan De Beni, presidente Federalberghi Garda - che ci permettono comunque di allungare la stagione".
    A Peschiera e Castelnuovo la presenza si è attestata sul 70-75% , mentre a Lazise la situazione si è mostrata diversa fra centro storico e le strutture ricettive situate al di fuori di esso, con una media di occupazione sul 75%. A Garda e Costermano la montagna, grazie alle ultime nevicate, ha rappresentato ancora un'alternativa allettante. Le disdette per il meteo ci sono state, tuttavia le strutture più grandi che lavorano con i gruppi, hanno lavorato a pieno ritmo. Si avranno poi almeno altre due settimane di lavoro: a maggio per le festività tedesche come la Pentecoste e il Corpus Domini e a giugno con il mercato inglese. A San Zeno di Montagna solo il 30% degli alberghi non ha ancora aperto. Gli altri stanno tutti lavorando.
    Le prenotazioni sono state buone con il 75% di occupazione.
    Disdette non ce ne sono state, ma solo qualche spostamento di data. A Brenzone si è lavorato bene nonostante le strutture non fossero tutte aperte, alcune entreranno in funzione dal 25 aprile. L'affluenza su Malcesine c'è stata e si è attestata sul 60/70% di occupazione. Molti hotel apriranno il 25 aprile. A Torri del Benaco, Bardolino e Cavaion Veronese l'occupazione è stata molto buona. Più che richieste di cancellazione, anche qui la richiesta è stata quella di un cambiamento di data.
    Le previsioni per i prossimi 15 giorni sono positive, grazie a un meteo decisamente più primaverile e con prezzi medi per camera in linea con quelli del 2023.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza