Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Padova in 700 contro le repressioni della polizia a Pisa

A Padova in 700 contro le repressioni della polizia a Pisa

La manifestazione ha ottenuto l'appoggio di varie associazioni

PADOVA, 25 febbraio 2024, 19:11

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

In 700 si sono ritrovati davanti a Palazzo Moroni, sede del Comune di Padova, per dire basta alle azioni repressive. La chiamata alla mobilitazione è stata di Udu Padova, Verona e Venezia e della Rete degli studenti medi di Padova, dopo le violenze commesse dalla polizia a Pisa, sugli studenti che stavano manifestando in maniera pacifica.
    "Più repressione verrà attuata, più manganelli verranno usati sulla popolazione e più ci troveranno nelle strade e nelle piazze a prenderci i nostri spazi, a rivendicare il nostro diritto di manifestare" dichiara Domenico Amico, coordinatore Udu Padova. "In questo momento è impossibile non pensare al discorso di insediamento della Meloni, in cui esprimeva empatia nei confronti di studenti e giovani generazioni che si sarebbero mobilitate in piazza per fare opposizione al suo governo. È questa l'empatia a cui si riferiva? Cieca violenza e volti insanguinati di studenti pacifici?", chiede alla folla.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza