Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Indagati per sfruttamento prostituzione,incontri con 15enne

Indagati per sfruttamento prostituzione,incontri con 15enne

La scoperta fatta dalla madre della ragazzina sul telefonino

PADOVA, 11 febbraio 2024, 13:39

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Dieci uomini, cinque italiani e cinque di nazionalità straniera, sono indagati per sfruttamento della prostituzione minorile per incontri con una ragazzina di 15 anni a Padova dopo avere risposto ad annunci su un sito.
    Tutti compariranno ad aprile davanti al gip di Venezia (una prima udienza a gennaio era stata rinviata) per rispondere di sfruttamento della prostituzione minorile, reato che può portare a condanne comprese tra i 6 e 12 anni. A scoprire la terribile vicenda era stata la madre della 15enne, che sbirciando nel telefonino della figlia aveva trovato i messaggi espliciti in cui venivano fissati gli incontri.
    I fatti sono avvenuti nell'estate 2021. Ora la vittima ha 17 anni, e si trova da tempo in una comunità protetta; nel suo difficile passato c'erano stati anche problemi di abuso di sostanze e di alcol.
    Gli incontri tra la giovanissima e gli uomini avvenivano perlopiù in un affittacamere della zona stazione di Padova.
    L'indagine, condotta dalla squadra mobile della Questura di Padova, aveva consentito di individuare una trentina di persone, tutti uomini, tra i contatti della 15enne. Tutte erano state iscritte nel registro degli indagati; le posizioni di 20 di queste erano state però stralciate, in quanto era stato accertato che non avevano avuto alcun rapporto con l'adolescente.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza